PANIFICAZIONE E AFFINI, ACCORDO PER ANTICIPO AUMENTI SALARIALI

Un importante accordo è stato siglato nella giornata di ieri tra le Organizzazioni Sindacali di FLAI, FAI e UILA e le Associazioni della panificazione ASSIPAN con l’assistenza di CONFCOMMERCIO-IMPRESE e ASSOPANIFICATORI-FIESA con l’assistenza di CONFESERCENTI. L’intesa raggiunta riguarda l’anticipo di una trance salariale per i lavoratori del comparto, come anticipo per i futuri aumenti contrattuali pari a 35,00 euro sul livello A2 per i panifici artigianali, e 56,00 euro sul livello 3B per i panifici industriali. Considerato che il tavolo di negoziazione è nel pieno del percorso di rinnovo, ma non ancora definito, per attenuare la perdita del potere di acquisto dei salari le Parti responsabilmente hanno convenuto di anticipare i tempi per l’erogazione di una trance che sarà già erogata con la mensilità di febbraio.

“Come FLAI Veneto – dichiara il Segretario Generale degli alimentaristi – auspichiamo che questo accordo possa dare il giusto impulso all’evoluzione del negoziato e alla definizione di tutta la parte normativa ed economica di questo CCNL. Per la nostra Federazione nella Regione del Veneto questo è un comparto importantissimo per cui daremo il nostro contributo per far maturare questo rinnovo contrattuale nel solco dei diritti, delle tutele e del salario”

LIVELLO RETRIBUZIONE DAL 1° FEB. 2024
A 1S€ 1.916,07
A 1€ 1.749,86
A 2€ 1.599,66
A3€ 1.439,30
A 4€ 1.333,06
B 1€ 1.880,18
B 2€ 1.429,83
B 3S€ 1.367,22
B 3€ 1.326,27
B 4€ 1235,28
PANIFICI ARTIGIANALI
LIVELLORETRIBUZIONE DAL 1° FEB. 2024
€ 2.173,61
€ 2.042,98
3° A€ 1.921,22
3° B€ 1.822,31
€ 1.616,66
€ 1.494,88
€ 1.338,48
PANIFICI INDUSTRIALI

Ultimi articoli