ON LINE IL QUARTO NUMERO DELLA RIVISTA InFLAI

Pochi giorni fa l’Emilia-Romagna è stata sconvolta dall’alluvione che lascia dei danni permanenti proprio nel mondo dell’agricoltura. L’ultimo numero di Inflai apre con l’editoriale di Giovanni Mininni, Segretario Generale della Flai Cgil, dedicato proprio a questi temi, dal titolo “Il governo non ascolta il mondo del lavoro”, in cui il segretario denuncia l’atteggiamento dei ministri Lollobrigida e Calderone che dialogano con le imprese, ma non incontrano i lavoratori e i sindacati che li rappresentano. In primo piano la vertenza dei forestali e la manifestazione molto partecipata che si è tenuta in Calabria nelle scorse settimane. Spazio poi a un’intervista a Silvia Stilli, portavoce dell’AOI che riunisce le organizzazioni di cooperazione e solidarietà internazionale, sui temi della guerra in Ucraina, dell’invio di armi e della pace. Per Flaizone fari puntati sulla legalità con le vicende di Scafati e Acate. Le storie dai territori ci portano in Campania, alla Unilever, e in Veneto, alla Aia. Da non perdere il reportage sul sindacato di strada nel foggiano, al ghetto di Borgo Mezzanone. Nel nuovo numero c’è spazio pure per parlare della procedura d’infrazione avviata dalla Commissione Europea contro l’Italia per le condizioni di vita e di lavoro nelle campagne. Si chiude con un ricordo del Primo Maggio 1972 a Portella della Ginestra.

SCARICA LA RIVISTA

Ultimi articoli

Agricoltura

Industria

Industria

Agricoltura