CHI SIAMO

La FLAI – Federazione Lavoratori Agro Industria – è una Federazione di categoria della CGIL.

Erede di un storia centenaria, la FLAI affonda le sue radici nella Federterra, la Federazione Nazionale dei Lavoratori della Terra, primo sindacato dei lavoratori agricoli d’Europa nato a Bologna nel 1901. Nel corso del secondo Novecento le organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori dei campi hanno incontrato quelle delle industrie alimentari, dello zucchero, delle manifatture del tabacco, della pesca, in un processo di avvicinamento che ha portato alla fine degli anni ’80 all’unificazione dei due grandi sindacati di settore, Federbraccianti e Filziat, ed alla nascita, con il congresso costitutivo del gennaio 1988, della Federazione dei Lavoratori dell’Agro Industria della CGIL.

Oggi la FLAI rappresenta e organizza gli operari agricoli, florovivaisti e forestali, i dipendenti dei consorzi agrari e dei consorzi di bonifica, i dipendenti da imprese di contoterzismo, i dipendenti delle associazioni degli allevatori, i lavoratori dell’industria alimentare di trasformazione e quelli dell’artigianato alimentare, i lavoratori della pesca, i dipendenti di aziende ortofrutticole, i dipendenti da aziende di trasformazione del tabacco.

Un mondo composito quello agroalimentare, in cui la FLAI si batte per una società giusta, dove tutti abbiano pari diritti, salari adeguati, pari dignità e pari opportunità. I suoi principi statutari sono fondati sulla promozione ed il rafforzamento dei diritti collettivi ed individuali e sulla difesa delle lavoratrici e dei lavoratori, sull’inclusione ed integrazione dei lavoratori e delle lavoratrici migranti, sull’attuazione ed il rispetto delle pari opportunità ed il contrasto alle discriminazioni di genere.

Accanto alla tutela ed al miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro, la FLAI opera per sostenere politiche volte ad una produzione contraddistinta da sostenibilità sociale ed ambientale, poiché convinta che un cibo sano sia frutto di lavoro etico e di qualità, nel rispetto dell’ambiente e del territorio in cui viene prodotto.

La FLAI collabora inoltre con le organizzazioni sue omologhe in tutta Europa e nel mondo, conscia del valore della solidarietà e della fratellanza tra i lavoratori a livello internazionale.

LA SEGRETERIA FLAI VENETO

Giosuè Mattei

Sono nato a Palermo il 12 maggio del 1982 e mi sono poi trasferito con la famiglia nel vicentino all’età di 12 anni. Dopo il diploma all’Istituto Tecnico come perito meccanico, nel 2002 ho iniziato a lavorare come operaio nel settore dell’Industria alimentare in una importante realtà vicentina dove ho incontrato il sindacato, la FLAI CGIL, a cui ho deciso di aderire. Nel 2006 sono stato eletto per la prima volta RSU in azienda e sono entrato a far parte del Comitato Direttivo della FLAI CGIL di Vicenza. Contestualmente è iniziata la mia militanza dopo il lavoro in fabbrica, presso la Camera del lavoro del Basso vicentino, aiutando la categoria nella raccolta delle disoccupazioni agricole e altre attività politiche. Nel 2010 sono stato eletto nella segreteria provinciale della FLAI e ho contribuito a fondare il gruppo giovani della CGIL di Vicenza. Nel 2011 ho partecipato al primo corso di alta formazione per giovani delegati organizzato dalla FLAI Nazionale e dalla Fondazione Metes conseguendo, nel 2012, il diploma con una tesi sulla Crisi economica mondiale del 2008. A ottobre 2012 inizio il distacco sindacale divenendo nel 2015, all’età di 33 anni, Segretario generale della FLAI CGIL di Vicenza. Nel 2017 ho assunto anche l’incarico di coordinatore regionale per il settore forestale e nel 2019 sono stato eletto nella Segreteria della FLAI CGIL del Veneto con delega alla contrattazione del settore forestale.

Da luglio 2021 ricopro l’incarico di Segretario Generale della FLAI CGIL del Veneto.

Simonetta Borghi

Alla fine degli anni ottanta entro nel sindacato come delegata del Sinagi Cgil, successivamente responsabile della formazione nella CDLT di Roma e responsabile dell’ufficio Sunia di Roma prenestino.

Nel 1992 entro come responsabile della formazione dell’Inca nazionale e collaboro con l’accademia sindacale europea.

Nel 2009 mi trasferisco in Francia e dopo un esperienza all’Inca di Parigi e Marsiglia divento responsabile dell’Ufficio di Nizza e Mentone seguendo in maniera prevalente i lavoratori frontalieri con la CGT francese e l’USM, il sindacato di Monaco.

Nel 2019 rientro in Italia come funzionaria FLAI di Padova e successivamente nel 2022 vengo eletta nella Segreteria regionale della FLAI CGIL del Veneto.

Deleghe Segreteria: Politiche Organizzative, Coordinamento Formazione, Coordinamento tecnico e amministrativo Progetto Diagrammi Nord Veneto, CCNL Consorzi di Bonifica, Politiche Previdenziali e Assistenziali

SEBASTIANO GROSSELLE

Sono nato a Monselice, in provincia di Padova, nel 1983. Dopo le superiori ho studiato all’università tra Venezia e Padova e ho iniziato in quegli anni il mio rapporto con la CGIL da iscritto al NIdiL inizialmente e alla FILLEA poi, durante il mio primo lavoro più stabile. La FILLEA è stata poi la prima categoria in cui ho iniziato a lavorare in distacco nel 2010 occupandomi soprattutto dei lavoratori dell’edilizia. Sono entrato in FLAI nel 2016 e da allora ho avuto l’incarico di Segretario Generale della mia provincia di adozione, Belluno, dove attualmente vivo. La passione per questo territorio bellissimo e fragile dove ho scelto di abitare contraddistingue anche il mio modo di intendere il lavoro nel sindacato nel senso della presa in carico e cura attiva e quotidiana del mondo che ci circonda, del lavoro delle persone per avere una vita realizzata e dell’equilibrio di questo con l’ambiente in cui viviamo. Nel 2022 vengo eletto nella Segreteria Regionale della FLAI.

Deleghe Segreteria: CCNL e CCRL Operai e Impiegati Forestali, Progetto filiera legno Provincia di Belluno, Coordinamento Veneto Agricoltura lavoratori forestali e operai agricoli, Coordinamento Enti bilaterali, Fondi Integrativi Sanitari e Previdenza Complementare

MARIA PIA MAZZASETTE

Dipendente del Comune di Legnago (VR) dal 1982 aderisco alla CGIL e divengo in breve tempo delegata del mio ente. Nel 1992 vengo eletta nella segreteria Funzione Pubblica CGIL della Camera del Lavoro di Legnago. Nel giugno 1998 entro nella segreteria provinciale FP CGIL e dall’ottobre 1998 inizio la mia attività sindacale a tempo pieno. Divengo Segretaria Generale della Funzione Pubblica CGIL della provincia di Verona nel 2006 fino al 2012, quando vengo eletta Segretaria Confederale della Camera del Lavoro di Verona. In questo incarico mi occupo di welfare, immigrazione e pari opportunità.

Nel novembre 2018 vengo chiamata a dirigere la FLAI CGIL Verona, incarico confermato nel congresso provinciale svoltosi a dicembre 2022. Da gennaio 2019 entro a far parte anche della Segreteria FLAI CGIL del Veneto.

Fin dal 1992 aderisco all’area programmatica della Sinistra Sindacale in CGIL.

Deleghe Segreteria: Politiche di Genere, Nuovi cittadini, politiche migratorie, di inclusione e solidarietà sociale, CCNL Consorzi Agrari, CCNL ortofrutta – agrumarie, CCNL cooperazione agricola